Immagine non trovata

Una iniziativa dedicata a Gianni Rodari nel centenario della sua nascita. Questo sabato 10 ottobre, alle 15.30 e alle 17.30 l'iniziativa "A spasso con Rodari - storie per giocare a inventare storie": una lettura teatralizzata per bambini dai 5 anni di età a cura del Teatro del Sole.

Uno strano personaggio, al pubblico rodariano noto come professo Grammaticus, già inventore della macchina ammazzaerrori, presenterà al mondo la sua nuova invenzione. Si tratta di un robot capace di memorizzare, selezionare, leggere, correggere e consigliare centinaia di libri. E quali libri consigliare se non proprio quelli di Gianni Rodari? Le sue storie sono favole lievi e scorrevoli, poesie veloci e divertenti; raccontano con occhi sempre nuovi le cose di tutti i giorni. Divertendo i bambini le storie del "maestro" Rodari insegnano loro a giocare e padroneggiare il linguaggio, svelano la magia della parola che apre a possibilità e significati molteplici. Hanno spesso come protagonisti gli ultimi e i più sfortunati, invitano alla tolleranza, al rispetto e alla pace.

Recitate, lette e cantate dal professore e dal suo aiutante robot che non sempre funziona alla perfezione, queste storie rivelano che gli errori "non stanno nelle parole, ma nelle cose; bisogna correggere i dettati, ma bisogna soprattutto correggere il mondo". Che faccia allora irruzione l'immaginazione, che si usi una grammatica della fantasia capace di liberare la parola e acchiappare l'errore dandogli la possibilità di aprire finestre su nuovi mondi e nuove narrazioni".

La partecipazione agli spettacoli è a ingresso gratuito ma, nel rispetto della normativa anti-Covid, i posti sono limitati. Per prenotazioni è necessario telefonare in biblioteca (0362/595058) o scrivere una mail a cultura@comune.bovisiomasciago.mb.it

Ultimo aggiornamento

Martedi 06 Ottobre 2020