Immagine non trovata
I lavori erano già stati programmati da un bel po', ma poi gli eventi hanno inevitabilmente costretto a rimandare l'intervento: sono in corso in questi giorni i lavori al parco di via Roma, destinato a diventare sempre più sicuro, più accogliente e con qualche gioco in più per i bambini.

Un lavoro inserito nel primo intervento da 90 mila euro che l'amministrazione comunale aveva dedicato alla sistemazione delle aree gioco sul territorio. Diverse quelle che erano stati riqualificate e rimesse in sicurezza. L'area di via Roma, nel pieno centro del paese, si era deciso di sistemarla alla fine dell'inverno: prima, infatti, era stata individuata quale luogo ideale per ospitare la pista di pattinaggio su ghiaccio.

Quando è scoccata l'ora per iniziare i lavori, però, il coronavirus e il lockdown hanno bloccato tutto. L'impresa, finalmente, è riuscita ad arrivare soltanto in questi giorni.

In sintesi la riqualificazione del parco prevede:
- la rimozione dei giochi esistenti e relativo ripristino dell'area prato;
- la rimozione della pavimentazione in autobloiccanti per creazione nuova area antitrauma in gomma colata colorata;
- creazione di un pozzo perdente per far defluire le acque meteoriche ed evitarne il ristagno in caso di pioggia;
- posa di nuove attrezzature ludiche sulla nuova area antitrauma

I lavori finiranno verso il 10-15 luglio, soprattutto per la necessità di fare maturare il sottofondo. In questo periodo i cittadini potranno continuare a entrare nel parco, sebbene in uno spazio limitato, utilizzando il secondo cancello.

Ultimo aggiornamento

Lunedi 27 Luglio 2020