Immagine non trovata
Gentilissimi, 

la pandemia Covid-19 ha determinato una grave crisi per le Vostre attività che hanno visto la chiusura dal 12/03/2020 a seguito di DPCM del 11/03/2020. 

Condividendo le difficoltà, in particolare per gli esercenti di esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, per la ripartenza nel dover riordinare e riadattare le Vostre modalità di lavoro dovendo applicare le prescrizioni che prevedono, tra l’altro, il distanziamento dei tavoli, il contingentamento degli accessi e il divieto di assembramento che causeranno inevitabilmente una diminuzione considerevole degli introiti, l’Amministrazione Comunale ha previsto un piano che consentirà di richiedere o di ampliare provvisoriamente le porzioni di suolo pubblico occupate in modo tale che sia garantita la distanza interpersonale tra gli avventori, distanziando adeguatamente i tavoli e le sedute per rispettare le prescrizioni dettate. 

Considerata l’eccezionalità e il carattere sperimentale di tale ampliamento, l’Amministrazione è disponibile a valutare proposte estensive ad altre attività (es. palestre nei parchi), a carattere sperimentale (occupazione parziale di parcheggi, marciapiedi, aree a verde, modifica provvisoria di viabilità, in cui comunque dovrà essere garantito l’accesso ai mezzi di soccorso e ai pedoni) o innovative (particolari strutture per la protezione dagli agenti atmosferici, postazioni per servizio drive in, eventualmente coordinati tra le diverse attività). 

A tal fine l’Amministrazione ha promosso una manifestazione di interesse per accogliere le Vostre richieste ed eventuali proposte per l’applicazione del piano di ampliamento dell’occupazione del suolo pubblico. Vi invito pertanto ad aderire inviando il modulo di adesione che verrà pubblicato sul sito istituzionale del Comune.  

Con la finalità di sostenere ed agevolare le attività l’Amministrazione ha deliberato l’esenzione del pagamento della tassa per l'occupazione del suolo pubblico per le nuove porzioni richieste o per gli ampliamenti di quelle già in essere fino al 31 ottobre 2020, così come previsto dall’Art. 181, comma 1 del D.L. n. 34 del 19.05.2020. 

Siamo al lavoro per trovare soluzioni appropriate e differenziate per tipo di bisogno che siano efficaci e veloci in grado di supportarvi in questo momento complicato. 

Colgo l’occasione per ringraziarVi anticipatamente per la fattiva collaborazione che vorrete prestare.  

L’Assessore al Commercio e Attività Produttive 
Massimiliano Zanierato 


In allegato:

- Il modulo di adesione alla manifestazione di interesse
- Il modulo per la richiesta di concessione dell'occupazione temporanea

Ultimo aggiornamento

Lunedi 27 Luglio 2020