Immagine non trovata
"Con grande dolore devo comunicarvi che anche a Bovisio Masciago abbiamo la prima vittima a causa del Coronavirus. Prima o poi poteva accadere, ma è sempre brutto doversi confrontare con questi fatti. Esprimo tutta la mia vicinanza alla famiglia".

Il sindaco Giovanni Sartori questa mattina, appena ha saputo dell'accaduto, si è messo in contatto con la famiglia per le condoglianze. Poi, nella logica di essere trasparente con la collettività, ha deciso di comunicare il decesso sui canali del Comune.

"Purtroppo - afferma il sindaco - nulla ci è stato comunicato dalla Ats. Quando mi è giunta la voce della vittima da coronavirus è stato necessario fare alcune verifiche. Dalla Ats l'ultimo dato serio risale a venerdì. La comunicazione di sabato era un copia-incolla, anche con dati ormai superati. Quella di domenica sera, invece, è decisamente incompleta e piena di errori. Ho chiesto personalmente di poter disporre di dati nuovi e certi ma, al momento, devo considerare 11 persone positive e la vittima".

Quando ci saranno novità, naturalmente, ne daremo notizia. Nel frattempo è ribadito il solito appello: "Rimanete in casa - conclude Sartori - non abbiamo bisogno di piangere altre vittime. Cerchiamo di avere un atteggiamento responsabile".

Ultimo aggiornamento

Lunedi 27 Luglio 2020