Coronavirus: la situazione a Bovisio Masciago alla data del 2 marzo

Data:
02 Marzo 2021
Immagine non trovata

"Ogni due settimane i dati delle persone positive a Bovisio Masciago praticamente raddoppiano. Forse è bene ricordare a noi stessi che, indipendentemente dai decreti e dalle ordinanze, anche ognuno di noi è chiamato a fare la sua parte con atteggiamenti individuali responsabili per evitare la diffusione del virus". Il sindaco Giovanni Sartori, ancora una volta, richiama tutti i cittadini sottolineando che la situazione nel territorio cittadino è in peggioramento.

Il 4 febbraio avevamo 27 persone positive. Alla comunicazione del 18 febbraio ne abbiamo segnalate 53. Ora, purtroppo, eccoci arrivati a quota 97.

"Lasciamo ai tecnici e agli esperti il compito di definire le caratteristiche del virus - afferma il sindaco - e di spiegarci se si tratta della terza ondata di contagi. Di certo i numeri parlano chiaro e non possono essere smentiti: l'emergenza è tutt'altro che superata malgrado la voglia che abbiamo tutti di ritornare il prima possibile alla normalità".

Al momento abbiamo anche 31 persone in sorveglianza attiva. L'epidemia a Bovisio Masciago ha toccato direttamente 1.786 persone, includendo anche le 682 persone che hanno già superato la fase della sorveglianza e le 951 negativizzate. A chiudere il conto, purtroppo, anche 25 vittime.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 11 Marzo 2021