Al via il nuovo servizio di vigilanza ecologica

Data:
27 Giugno 2021
Immagine non trovata

A seguito di accordi tra Gelsia Ambiente e l’Amministrazione comunale di Bovisio Masciago, è stato avviato sul territorio il servizio di vigilanza ecologica, attivo per alcune ore alla settimana. Questo servizio di controllo, prevenzione e accertamento delle violazioni è effettuato da speciali figure esperte, opportunamente formate ed autorizzate a norma di legge, dipendenti della Società Gelsia Ambiente, che avranno il compito di verificare: 
- il rispetto dei divieti di sosta settimanali in concomitanza con il passaggio della spazzatrice;
- la corretta esposizione dei rifiuti in termini di giorno e ora;
- l’esatto conferimento dei rifiuti da parte degli utenti.

L’obiettivo finale è quello di migliorare l’igiene dell’abitato, troppo spesso limitata dalla presenza di auto in sosta sui percorsi della spazzatrice, nonché la raccolta differenziata, che in questi ultimi anni ha raggiunto il ragguardevole valore del 84,48%, andando peraltro a sanzionare i comportamenti scorretti messi in atto da un’esigua minoranza di cittadini.

Si raccomanda quindi di prestare attenzione ai giorni e agli orari di esposizione, all’utilizzo degli appositi sacchi e contenitori e ad effettuare una corretta raccolta differenziata.

Per i cittadini di Bovisio Masciago sarà anche possibile segnalare le situazioni di abbandono e “non conformità” che rileveranno essi stessi sul territorio, scrivendo all’indirizzo e-mail info@gelsiambiente.it, compilando l’apposito modulo sul sito internet, o chiamando il numero verde gratuito 800.445964.

“Come amministrazione comunale – afferma il vicesindaco Massimiliano Zanierato, che ha la delega all’Ambiente - abbiamo manifestato fin da subito il nostro desiderio e la necessità di poter disporre di un servizio di vigilanza ecologica. Il nostro grazie, una volta di più, a Gelsia Ambiente: risorsa del territorio e sempre pronta a intervenire al fianco dei Comuni, nell’interesse della collettività. Ai cittadini, tuttavia, ricordiamo che la pulizia della città non è dovere esclusivo di un Comune o di Gelsia Ambiente: ognuno di noi deve contribuire con gesti responsabili e rispettando gli interessi dell’intera comunità”.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 08 Luglio 2021