Il sindaco: "Buon anno a tutti... senza botti"

Data di pubblicazione:
31 Dicembre 2021
Immagine non trovata

Care concittadine e cari concittadini,

siamo dunque arrivati alla fine del 2021. Un anno che non è stato travagliato e drammatico come il 2020 e che, tuttavia, non ci ha riportato alla normalità. Un po’ per le restrizioni che sono ancora in vigore, un po’ per i nostri timori personali, un po’ anche perché le abitudini di ognuno di noi sono un po’ cambiate.

E’ stato comunque un anno che ha segnato un primo passo verso quella che abbiamo sempre considerato la nostra quotidianità. 

Il Covid, certamente, si è fatto sentire e, a tutt’oggi, continua a diffondersi sebbene con effetti meno tragici rispetto a quelli che ci venivano comunicati in passato. 

E’ stato un anno un po’ più normale anche in municipio dove, accanto al tema Covid, abbiamo potuto affrontare quelle che sono le esigenze della nostra città a 360 gradi. Non sto qui a elencare il dettaglio. Ci sarà un altro momento.

Questo è lo spazio degli auguri. Ve li faccio di cuore, anche a nome dell’amministrazione comunale tutta. Vi auguro un 2022 ricco di serenità. Possa regalarvi tante soddisfazioni in ogni ambito, da quello familiare a quello professionale e, soprattutto, non manchi la salute.

Però, mi raccomando: se dev’essere un buon anno, vediamo di iniziarlo bene. Niente botti, per rispetto di chi vi sta vicino e degli animali. Il Capodanno è bello se c’è allegria, non se accompagnato da botti, disturbo, paura e disagio.

Buon anno a tutti voi!


Il Sindaco 
Giovanni Sartori

 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 13 Gennaio 2022